Abitare in Salento

L’immobiliare Abitare in Salento è situata a Santa Maria di Leuca, frazione di Castrignano del Capo, provincia di Lecce: un luogo affascinante come pochi al mondo, caratterizzato da una frastagliata costa rocciosa e un mare cristallino. Per la sua collocazione geografica, gli antichi romani la chiamavano "De Finibus Terrae” “Ai confini della terra“. 

Credenze degli antichi romani a parte, questa splendida terra, ha una storia lunghissima, tanto che le prime tracce di vita risalgono addirittura al paleolitico. E’ situata in un lembo di terra tra Punta Ristola e Punta Meliso: ciò ha consentito gli sbarchi provenienti da oriente, ma anche dalla vicina Grecia. I primi marinai greci, arrivati in questo angolo di paradiso, la battezzarono con il nome di Leukos, che significa “Luce bianca - Illuminata dal sole“.

Leuca era dunque meta ambita sin dall’antichità. Addirittura, il tempio della dea Minerva fu convertito dall’apostolo Pietro in una chiesa dedicata alla madonna: così nacque il nome che arrivò fino a noi: Santa Maria di Leuca.

Oggi, centinaia di turisti affollano le vie della cittadina, meta turistica elegante e raffinata,  per ammirare le meraviglie che il tempo le ha donato: dalle eleganti ville ottocentesche, passando per lo splendore del suo santuario  la Basilica “De finibus terrae” fino ad arrivare al sua caratteristico  Faro che irradia la propria luce fino ad una distanza di 50 chilometri. A partire  dal 1800 S. Maria di Leuca diventa, infatti, meta per la residenza estiva dell’ aristrocrazia pugliese, sorgono così innumerevoli ville ottocentesche costruite, secondo vari stili, per la maggior parte dagli architetti Ruggeri e Rossi, che oggi rappresentano un patrimonio unico e inestimabile della città di Leuca.